Menù stagionale/settimanale

Tempo di lettura stimato: 3 min

Il menù stagionale consente di creare un elenco di pasti giornalieri prestabiliti in modo da agevolare il lavoro delle educatrici durante la registrazione dei pasti.

E’ composto da dei menù settimanali, da un minimo di 1 settimana ad un massimo di 6 settimane, che si susseguono ripetendosi in un ciclo per un determinato periodo di tempo. es. dal 1° Settembre al 28 Febbraio.

Potete creare diversi menù stagionali, a secondo delle vostre esigenze, es. Estivo infanti, Estivo grandi, Invernale infanti etc etc. Ogni menù deve essere associato ad 1 o più sezioni, non potete però associare 2 menù differenti validi per lo stesso periodo di tempo ad una stessa sezione.

Per creare un menù stagionale per prima cosa bisogna inserire tutte le pietanze necessarie alla sua composizione dalla pagina “Pietanze“, consultate questa guida per capire come si inseriscono.

Una volta censite tutte le pietanze di cui avrete bisogno potete andare nella pagina Impostazioni->Menù e cliccare sul tasto celeste con la scritta “+ Nuovo Menù Stagionale” in alto a destra.

La creazione di un nuovo menù si compone di 5 fasi.

STEP N. 1

Per primissima cosa date un nome al vostro menù es “Menù infanti Estivo 2019”, scegliete le date di validità del menù da un Lunedì a una Domenica; ed infine il numero di menù settimanali di cui è composto il vostro menù.

Un menù stagionale non è altro che un insieme di menù settimanali che si ripetono ciclicamente. Di solito sono formati da 4, 5 o 6 settimane diverse.

ATTENZIONE: queste informazioni sono molto importanti e non potranno più essere cambiate dopo il primo salvataggio, prestate particolare attenzione quindi ad inserirle correttamente. Cliccate sul tasto verde con la scritta “Avanti” (in basso a destra) una volta inserite tutte le informazioni richieste.

STEP N. 2

Nel secondo step dovrete comporre i vari menù settimanali; 1, 2, 3, 4, 5 o 6 settimane a secondo di quello che avete selezionato nel primo passaggio.

La pagina utilizza un sistema drag & drop, ovvero clicca, trascina e rilascia. Dovrete per prima cosa cercare la pietanza desiderata scrivendo almeno 3 lettere nella casella di ricerca a sinistra.

A questo punto vi apparirà la lista degli alimenti il cui nome contiene le lettere indicate all’interno di rettangoli con dei puntini sulla sinistra.

Vi basterà cliccare sui puntini, tenere premuto il tasto del mouse e trascinare la pietanza sotto il giorno della settimana in cui desiderate venga inserito.

Qualora aveste inserito una pietanza per errore all’interno di un giorno per eliminarla vi basterà trascinarla sul cestino rosso

Per passare da una settimana alla successiva o precedente potete utilizzare le doppie freccie in alto a destra e sinistra.

Non è necessario completare una settimana per passare alla prossima, potete anche inserire tutti i primi di tutte le settimane e poi passare ai secondi.

Dovete inserire le portate nell’ordine che volete siano visualizzate dai familiari, quindi vi consigliamo primo, secondo, contorno e futta (o pane e frutta unica portata). Potete inserire un massimo di 4 portate, ma non è obbligatorio inserirle tutte, è a vostra discrezione. Non è obbligatorio nemmeno inserire tutti i giorni della settimana, sabato e domenica di solito vengono lasciati vuoti.

Completata la creazione delle varie settimane dovrete assegnare ad ogni settimana inclusa nel periodo selezionato un menù. Per farlo dovete andare al passo successivo cliccando sul tasto avanti.

STEP N. 3

Vi apparirà l’elenco delle settimane sulla sinistra e una serie di numeri accanto che rappresentano i vostri menù settimanali

Il sistema in automatico assegnerà alla prima settimana del vostro periodo il menù settimanale n.1

Potete cambiare l’ordine cliccando sui vari numeri o saltare alcune settimane, nel senso di non assegnare nessun menù ad una settimana per esempio perchè siete chiusi per festa. Per saltare la settimana basterà cliccare sull’icona rossa a forma di cestino.

STEP N.4

Ora non vi resta che assegnare questo menù a una o più sezione, per farlo basterà spostare il selettore su “SI” accanto al nome della sezione desiderata.

STEP N. 5

Utimissimo passaggio un riepilogo e il tasto verde SALVA per confermare.

Una volta salvato non sarà più possibile modificare il periodo di validità del menù e il numero di menù settimanali di cui è composto. Tutte le altre informazioni saranno invece editabili anche in seguito.

Quì puoi guardare la registrazione di un pranzo da parte di una educatrice con menù stagionale fatta da un iphone.

Questo articolo ti è stato utile?
No 0
Letto: 255